Testimonianze

  • Rodolfo Cristina 1924 – 1979. Opere scelte – Testimonianza di Marco Napolitano – 2019

    Rodolfo Cristina 1924 – 1979. Opere scelte – Testimonianza di Marco Napolitano – 2019 Rodolfo Cristina 1924 – 1979. Opere scelte è il titolo pensato per meglio restituire il senso di un progetto allestitivo che si promette di essere esaustivo pur nella sua misurata sobrietà. Se lo scopo ultimo della mostra, fortemente voluta dal Comune […]

    Leggi tutto
  • Testimonianza di Teodosio Martucci – 2019

    RODOLFO CRISTINA LA PURA EVOCAZIONE NEL BATTITO SILENZIOSO DELLA FORMA E DEL PENSIERO La vicenda artistica e spirituale di Rodolfo Cristina, purtroppo prematuramente  interrotta, all’etàdi soli 55 anni (1924-1979), coincide storicamente e culturalmente, con il passaggio dalla fase eroica delle avanguardie storiche a quella delle cosiddette post-avanguardie, con tutto il loro retaggio di  sperimentazione, provocazione, […]

    Leggi tutto
  • Ricordo e rimpianto – Dario Bellezza – 1984

    Il mondo dipinto da Rodolfo Cristina non esiste più. La realtà rappresentata nei suoi quadri è ormai irrimediabilmente sparita, e bisogna guardare le opere che il pittore pozzallese ha lasciato a noi posteri come se fossero una piccola recherche attraverso cui, nei suoi nostalgici frammenti, si può ricostruire l’aspetto esteriore e lo spirito dominante d’un […]

    Leggi tutto
  • Prefazione alla monografia – Santi Bonaccorsi – 1984

    Un artista serio e sincero del profondo sud,’che affondi laggiù (quaggiù) le sue radici e le mantenga intatte, con fedeltà e coerenza, quale che poi sia l’orbita da lui percorsa fra alunnato e maturazione, ben difficilmente si lascerà tentare da demoni dell’intellettualismo, del formalismo, del concettualismo, del simbolismo, della contemplazione onirica, dell’astrazione metafisica. Il suo […]

    Leggi tutto
  • Testimonianza di Natalino Amodeo – Atti della Retrospettiva Antologica – 1984

    Discorso pronunziato dall’on. Natalino  Amodeo a quattro anni dalla morte. Prima è stato l’elogio comune a chi lascia la terra. Poi la chiusura nei soffitti dei ricordi dove va posta la memoria di ogni caro estinto. Ora il momento di elargirgli più spazio, per esaltarne la luce, per non celare le ombre. Della pittura di […]

    Leggi tutto
  • Resoconto degli interventi dell’Antologica del 1983 – Attilio Sigona

    Resoconto degli interventi dell’Antologica del 1983 – Attilio Sigona L’Amministrazione Comunale di Pozzallo ha inteso onorare uno dei suoi figli più famosi allestendo nel palazzo di città una retrospettiva antologica del pittore Rodolfo Cristina prematuramente scomparso a 55 anni di età nell’aprile del 1979. Allievo di Carrà Rodolfo Cristina ha dedicato la sua esistenza all’arte […]

    Leggi tutto
  • Rodolfo Cristina l’artista e l’uomo – Michele Giardina – La Sicilia 1983

    Ricordo di una serata al Rotary di Ragusa – Una pittura che fa storia – Che cosa manca alla pur valida retrospettiva antologica che la città natale dedica al maestro. Aperto al dialogo, pronto a suggellare spontanei patti, d’amicizia con chi aveva occasione di conoscerlo e di frequentarlo, Rodolfo Cristina, sensibile, passionale, istintivo, non amava […]

    Leggi tutto
  • Rodolfo Cristina rivisitato nella sua casa di Pozzallo – Michele Giardina – La Sicilia 10/5/1983

    UN UOMO, UN ARTISTA Frequentavo casa sua a Pozzallo; la sua carica umana mi coinvolgeva; ho stimato l’uomo, ho imparato ad apprezzare l’artista. Se ne andò il 23 aprile del 1979. Di lui parlano le opere. Sono le opre di un grande artista. Impegnato a dare “vita” ad un suo dipinto, mi chiese un giorno: […]

    Leggi tutto
  • Testimonianza di Franco Miele – 1979

    La pittura di Rodolfo Cristina ha il pregio di imporsi per una robustezza di impianto compositivo-cromatico che rivela come l’artista, con rara padronanza dei mezzi espressivi, giunga ad una ‘messa a fuoco’ dell’immagine, i cui valori si significano inequivocabilmente. Il pittore, che ha alle spalle un ampio tirocinio di studi e ricerche oltre ad una […]

    Leggi tutto
  • Testimonianza di Giuseppe Pelligra Maltese – Gennaio 1978

    Una musica di foglie e di rami vola nel tiepido meriggio e i fiori sul mantello di verde aprono i petali e ascoltano Dire il nome di Rodolfo Cristina e richiamare quello di Carlo Carrà, è un fatto spontaneo. Entrambi stanno nell’alveo del realismo mitico dove l’intuizione poetica scorre senza aggressione e inquetudine ma con […]

    Leggi tutto

developed by ing. Salvatore Colombo